|  |  | 

Cosa fare in Valtellina: 21 posti insoliti e particolari (5 gratis)!

tempo di lettura: 11 minuti

Se sei un appassionato della Valtellina o se è la prima volta che bazzichi nelle zone che circondano la città di Sondrio, reggiti forte perché in questo articolo partiremo per un viaggio particolare e senza precedenti. Se quando viaggi ricerchi sempre emozioni uniche e esperienze immersive sei capitato nel posto giusto per te. Qui ti propongo ben 21 esperienze uniche, insolite e particolari da fare nei pressi di Sondrio e della Valtellina!

Iniziamo con alcune esperienze che sono specialmente adatte alle famiglie con bambini tra le montagne della Valtellina, e quindi nei pressi di Sondrio!

Cose insolite da fare in Valtellina con bambini

1. Fai una corsa tra le vigne

Cosa fare di particolare in Valtellina: una corsa tra le vigne.

Forse sei uno sportivo o ti piace tenerti in forma, e allora perché non partecipi al Valtellina Wine Trail! Attraverso una corsa non competitiva potrai attraversare i vigneti più famosi della Valtellina e deliziarti con viste bellissime sulla valle!
Sono previste tre gare, rispettivamente di 13, 21 e 42 km di lunghezza. Inoltre, si organizza un percorso rivolto ai ragazzi che frequentano le scuole superiori, uno per bambini e uno per persone diversamente abili! Sul sito ufficiale puoi scoprire tutte le informazioni sull’evento che ha luogo ogni anno all’inizio di novembre.

2. Attraversa un ponte nel vuoto alto 410 metri

Questa è un’esperienza da fare se non hai paura delle altezze. Infatti il Ponte nel Cielo è un vero e proprio ponte tibetano che ti terrà sospeso nel vuoto a 410 metri di altezza! Lo puoi trovare in Val Tartano, una piccola gemma poco meno nota in Valtellina rispetto ad altre località più turistiche. Qui avrai una magnifica vista sulla valle e potrai scattare delle bellissime foto panoramiche.

Cosa fare di insolito vicino a Sondrio: osservare la valle da un ponte sospeso nel vuoto!

Attrezzati di scarpe da trekking, perché dopo aver percorso il ponte potrai gironzolare tra i boschi fiabeschi della Valtellina! L’accesso al ponte è possibile con l’acquisto di un biglietto (da comprare in loco) per 8 euro. Questa è un’attività indicata per le famiglie con bambini che si divertiranno da matti ad attraversare il ponte! Tieni presente che se porti con te i tuoi bambini, fino ai 14 anni hanno accesso gratuito al ponte. Anche il tuo cane potrà camminare sul ponte se portato al guinzaglio. Qui trovi anche alcune norme di comportamento da tenere quando ti trovi sul ponte nel cielo!

Cose insolite da fare in Valtellina: una passeggiata sul ponte nel cielo.

3. Fai Birdwatching al Parco Frasnino

Come ti dicevo dopo aver attraversato il ponte ti troverai ad un bivio.

Potrai scegliere se raggiungere il Parco Frasnino dove troverai un bivacco libero e una postazione di birdwatching. Nei pressi del parco, infatti, c’è un percorso a strapiombo sulla diga di Campo che agevola il volo degli uccelli. Tra questi potrai osservare il picchio e l’allocco. Credimi, i tuoi bambini qui vivranno un’esperienza unica a contatto con la natura!

4. Percorri i boschi fatati sul sentiero delle farfalle

Se invece è un po’ di trekking quello che vuoi fare insieme ai tuoi bambini, dopo aver attraversato il ponte nel cielo, non ti resta che imboccare la strada a sinistra, denominata Posa d’il fopp o, molto più romanticamente “Sentiero delle farfalle”.

Qui, da subito ti troverai circondato da pini e abeti magici, nell’atmosfera di un bosco incantato.

5. Trascorri una notte in un bivacco tra le montagne

Ma il ponte nel cielo offre ancora di più. Non solo bird watching e camminate incantate! Puoi anche sostare una notte al Bivacco Rovedatti, a 1850 metri sopra il livello del mare. Ovviamente questa è un’avventura più impegnativa e sarà tua la scelta o meno di intraprenderla insieme a dei bambini, vista anche la difficoltà del trekking che porta al bivacco (dal ponte del cielo sono previste due ore di cammino), che è adatto ad escursionisti abbastanza esperti.

Nel bivacco ci sono diversi soppalchi dove dormire con sacco a pelo. Ti suggerisco di segnalare la tua presenza attraverso il sito per evitare il sovraffollamento. Per passare la notte al bivacco Rovedatti è richiesta un’offerta di 1 euro a persona.

Se deciderai di avventurarti al Bivacco Rovedatti, questa sarà sicuramente un’esperienza che rimarrà impressa nel tuo cuore facendoti innamorare delle montagne valtellinesi!

6. Fai una passeggiata nel giardinetto sostenibile del Gaudì di Grosio

Cose insolite da fare in Valtellina: visitare il giardinetto sostenibile di Grosio.

A Grosio, in provincia di Sondrio, esiste un giardinetto sostenibile che è stato realizzato da Nicola Di Cesare, un ex cuoco italo svizzero soprannominato il nuovo Gaudì di Grosio.

Nel suo tempo libero Nicola per più di 40 anni ha raccolto materiali di riciclo come fanali di macchine, bottiglie, vasi e altri oggetti (che altrimenti sarebbero finiti in discarica), per realizzare un giardinetto colorato e creativo incastonato nella montagna e che oggi viene visitato da molti. Non perderti quest’opera incredibile nel centro di Grosio. L’accesso è totalmente gratuito ma un’offerta è gradita (e davvero meritata!).

Dopo aver parlato di alcune esperienze uniche e di luoghi particolari che si possono visitare in Valtellina, voglio parlarti di alcuni sport particolari da praticare in Valtellina. Eccoli.

Sport insoliti da fare in Valtellina

7. Fai un giretto in canoa sul lago di Novate

A Novate Mezzola esiste un bel bar, il chiosco da Gianni, che si affaccia sul lago di Novate. Qui, dopo aver fatto un’abbondante colazione, puoi prenotare la tua canoa per la modica cifra di 10 euro. Puoi prenotare una canoa anche a 2 posti, così se sei in coppia sarete in due a godere di questa fantastica avventura sul lago! Per il tuo giro in canoa non avrai bisogno di nessun tipo di autorizzazione o patentino. Solo una buona dose di buon senso e un po’ di energia per remare. L’esperienza è anche adatta ai bambini. La tua canoa ti aspetta!

8. Avventurati al Cable Park di Piantedo per un po’ di adrenalina

Il Como Lake Cable Park si trova nei pressi del centro commerciale Iperal Fuentes e se hai voglia di sport, qui potrai passare qualche ora a divertirti. Noleggia l’attrezzatura e se hai bisogno di supporto ci sarà sempre un istruttore ad aiutarti. Potrai planare sull’acqua del laghetto senza onde, con una tavola e grazie ad un cavo da cui sarai trainato in tutta sicurezza! L’attività è adatta a tutti, grandi e bambini e anche se non l’hai mai praticata sarai assistito dallo staff!

9. Avventurati in un canyoning in Val Bodengo

Se è l’acqua il tuo elemento preferito, ti ritieni un esperto nuotatore e ti piacciono le attività on compagnia, c’è un’esperienza che ti aspetta in Valtellina. Sto parlando del canyoning in Val Bodengo!

Per accedere a questa valle avrai bisogno di un permesso, o bollino, acquistabile online che ammonta a 6 euro al giorno per vettura. Se invece vorrai rimanere 2 giorni il costo è di 9 euro per vettura.

I percorsi di canyoning sono 3, ognuno con un livello di difficoltà differente. Per accedere al livello successivo dovrai avere effettuato una o più corse di livello inferiore. Qui puoi vedere i prezzi per ogni percorso.

I percorsi si possono fare da maggio a settembre e anche i bambini a partire dai 10 anni possono fare canyoning se accompagnati da un adulto.

10. Corri con i Go-kart a Gordona

Dopo tanti sport d’acqua è arrivato il momento di tenersi ben saldi a terra con una bella corsa in go-kart! A Gordona, nei fine settimana il kartodromo è sempre aperto e accessibile sia ai grandi che ai piccini.

Qui puoi visionare i prezzi delle corse e prenotare il tuo posto in pista (la prenotazione è obbligatoria)!

Dopo tanto sport, è l’ora del relax e la Valtellina è piena di luoghi inusuali in cui poterti rilassare tra vette alpine piene di neve e paesaggi stupendi. Qui sotto te ne propongo alcuni.

Attività insolite di relax da fare in Valtellina

11. Fai un bagno nel vino, nel fieno o nel cioccolato fondente

Cose insolite da fare in Valtellina: un bagno nel vino o nel fieno o nel cioccolato fondente.

Probabilmente hai già sentito parlare de La Fiorida. Si tratta di un agriturismo situato nel paesino di Mantello, in provincia di Sondrio. Qui, sono presenti ben due ristoranti di cui uno stellato (La Fiorida è il primo agriturismo stellato in Italia), ma non è dei ristoranti che voglio parlarti in quest’occasione, bensì dei percorsi benessere che La Fiorida offre. Qui, infatti si possono fare dei bagni rilassanti e rigeneranti nel vino (anti invecchiamento, antibatterico e antivirale), nel fieno della Val Gerola (contro la stanchezza muscolare e i dolori articolari) e nel cioccolato fondente (che favorisce il drenaggio dei liquidi in eccesso ed è un toccasana per gli stati depressivi). Dopo uno di questi bagni di benessere (della durata di 25 minuti) ti sentirai rinato/a!

12. Soggiorna a Cà Rossa per un relax con vista panoramica

Cose insolite da fare nei dintorni di Sondrio: un bagno di relax a Ca’ Rossa.

Forse sei uno o una di quelle che non si accontentano mai. E allora ti voglio proporre un soggiorno in un posto che ho scoperto per caso. Ca’ Rossa è un tranquillissimo agriturismo in una posizione stupenda a Montagna in Valtellina. L’agriturismo offre una vista panoramica sulla città di Sondrio e sulle Alpi ed è dotato di alcune suite direttamente incastonate, come piccoli diamanti, tra le vigne.

La tinozza finlandese di Cà Rossa con le vigne che la circondano.

La vera chicca di questo posto (dedicato ai soli clienti dell’agriturismo) però, è una tinozza finlandese che ti permetterà di godere di una vista stupenda e di una serata all’insegna del relax.

13. Dormi in uno chalet di ghiaccio a 1816 metri di quota

A Livigno esiste un’artista che si diverte a costruire chalet fatti di neve. Si chiama Vania Cusini e quest’anno ha deciso di costruire un magico chalet a 1816 metri, a Livigno. Potrete dormire una notte in un’atmosfera magica e innevata, come nelle fiabe. Sarete in quota, tra montagne, neve e ghiaccio. Insomma, qui la parola magica è decisamente “bianco”.

14. Trova la pace dei sensi a l’abbazia di Piona

Questa è un’esperienza davvero particolare. Qui, la tranquillità è d’obbligo. Se sei una di quelle persone che riesce a trovare la bellezza delle cose anche seduto in silenzio su una panchina, forse questo luogo potrebbe fare al tuo caso.

L’Abbazia di Piona è un’oasi dove poter fare quattro passi in mezzo a una piccola cappella, ad un chiostro dall’innegabile fascino, qualche luogo riservato alla preghiera, degli scorci sul lago di Piona nel silenzio che circonda la zona.

Il chiostro dell’abbazia di Piona

L’abbazia si trova sul lago di Como, di fronte al paesino di Gravedona, mentre sul lato opposto potrai ammirare il monte Legnone. Se poi vorrai potrai acquistare i prodotti dei monaci cistercensi nel negozietto apposito aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 17. L’accesso all’abbazia è gratuito, ma se vorrai potrai prenotare con qualche giorno di anticipo una visita guidata (anche questa è gratuita ma un’offerta libera è gradita).

Lo scorcio sul lago di Como dell’abbazia di Piona.

Di esperienze rilassanti in Valtellina se ne trovano a milioni, ma dopo una sana pausa relax è l’ora di esplorare qualche esperienza gastronomica e culinaria adrenalinica.

Bar e ristoranti insoliti in Valtellina

15. Mangia sospeso a 50 metri d’altezza

È il caso della cosiddetta “Dinner in the Sky” nella località di Dervio. Qui potrai cenare a 50 metri da terra, sospeso nel vuoto, ma comunque in sicurezza. In realtà puoi anche scegliere di fare un brunch, un pranzo o un’apericena, a tuo piacimento. Di certo non sarà un’esperienza tra le più economiche (i prezzi variano infatti da 149 a 209 euro a persona), ma l’adrenalina a cui sarai sottoposto ti farà dimenticare ogni centesimo speso! Nel 2024 le date previste per Dinner in the Sky a Dervio vanno da martedì 21 maggio a domenica 26. Tieni presente che i biglietti vanno a ruba!

16. Chiedi consiglio alle stelle col tuo drink preferito

Cose insolite da fare in Valtellina: la Fondazione Ulisse di Ardenno.


Se ti trovi nei dintorni di Ardenno, fermati alla “Fondazione Ulisse“. Qui propongono delle serate incentrate sull’astrologia. Quindi, mentre stai sorseggiando il tuo drink preferito (anche quelli li fanno buoni), che tu creda o meno alla cartomanzia, puoi fare un’esperienza fuori dalla righe! Fatti leggere le carte per sondare la tua attuale situazione sentimentale o professionale e perché no, anche il quadro natale!

Ti consiglio comunque di rimanere aggiornato sul calendario degli eventi visitando il profilo Facebook o Instagram di “Fondazione Ulisse”.

17. Perché scegliere tra vegetariano e giapponese se puoi avere entrambi a l’Orterie di Stazzona!

A Stazzona, nei pressi di Tirano, potrai gustare piatti prelibati e raffinati. Tutti all’insegna della cucina giapponese e vegetariana. E tutti a metro 0! “Orterie” infatti è un ristorante gestito da Rie, la chef giapponese e suo marito Francesco (di cui ti parlo anche in questo articolo). I prodotti utilizzati vengono dall’orto adiacente al ristorante. Ma ovviamente anche dal Giappone, dove Rie e Francesco una volta l’anno fanno rifornimento di materie prime. Non perderti questa chicca della Valtellina se ami la cucina giapponese e anche quella vegetariana (guarda il menu)!

18. Esaudisci la tua voglia di Thai al Cable Park

La tua voglia di oriente non si placa? Beh, sappi che non solo esiste una cucina giapponese raffinata come quella di Orterie in Valtellina, abbiamo anche un ristorante Thai! E si trova proprio di fronte al Cable Park di cui ti ho parlato in precedenza in questo articolo. Al Thai di Piantedo potrai gustare deliziosi piatti thailandesi per riprenderti dopo la tua folle corsa trainato su una tavola in equilibrio sulla superficie dell’acqua.

19. Impara a fare i pizzoccheri in una lezione

Teglio si sa, è la patria del pizzocchero. E allora perché non cimentarsi in una lezione per imparare a cucinarli? Al ristorante Combolo, a Teglio, potrai prenotare la tua lezione e se vorrai potrai cimentarti nella preparazione anche di sciatt o polenta, basta chiedere!

Non so se tu sia attivo nel sociale o quantomeno interessato al tema. Su Viaggi da Fare, però, cerco sempre di informare le persone riguardo ad attività che fanno bene al cuore e a tutti.

Cose insolite da fare in Valtellina nel sociale

20. Freeabile, un albergo etico

Freeabile non è solo un albergo etico, ma molto di più. Infatti, è concepito come un ambiente dove individui con diversi tipi di fragilità possono sviluppare dignità e indipendenza, oltre a acquisire competenze professionali che favoriscano l’integrazione nel mondo del lavoro.

La struttura ospita cinque unità abitative destinate al housing sociale, una zona bar aperta al pubblico, e 10 camere per un totale di 25 posti letto per accogliere i turisti, oltre a un’area formativa dedicata dotata di laboratorio di pasticceria.

La pasticceria di Freeabile a Sondrio

Nel piano interrato, i giovani vengono formati nell’arte della pasticceria, mentre al piano terra hanno l’opportunità di mettersi alla prova al bancone del bar e ai tavolini del giardino, apprendendo le competenze di baristi e camerieri. Al piano superiore, invece, si occupano della gestione di 10 camere dell’albergo.

Alcuni giovani hanno l’opportunità di risiedere presso l’Albergo Etico, oltre a svolgere attività lavorativa, al fine di sperimentare l’autonomia.

Insomma, se le iniziative in ambito sociale ti interessano, qui potresti trovare un luogo in cui passare una delle tue giornate di vacanza.

21. Fai una scorta di prodotti della cooperativa sociale Il Sentiero

Gelateria La Grotta a Morbegno

Se invece sei interessato a comprare dei prodotti, anche questi opera di una cooperativa sociale che fa bene al prossimo (cooperativa sociale il Sentiero), vai alla gelateria La Grotta di Morbegno o all’ortofrutta Orto e Sapori, sempre a Morbegno. Qui troverai confetture, tisane, nettari di frutta, sughi e salse, verdure in vaso e altro, molti dei quali prodotti in un ambito di integrazione sociale.

Conclusione

Queste erano le 21 esperienze uniche, insolite, particolari ed immersive che secondo me vale la pena fare per vivere e conoscere la Valtellina e la provincia di Sondrio con uno sguardo diverso dal solito.

E tu sei pronto a scoprire la Valtellina? Fammelo sapere nei commenti e buon viaggio!

Articoli simili

Rispondi