Come creare un blog con WordPress in modo semplicissimo (con foto)

tempo di lettura: 4 minuti

Finora abbiamo parlato degli step precedenti all’effettiva creazione di un blog con WordPress (se non hai letto l’articolo, eccolo qua).

Ora voglio guidarti passo per passo e mostrarti come creare il tuo blog con WordPress.

Se mi seguirai con attenzione dedicando poche ore della tua giornata a questa guida potrai davvero avere il tuo blog online e funzionante nel giro di poche ore.

I semplici step in cui dovrai seguirmi sono questi:

  • Installazione di Local (è un software gratuito che serve ad installare WordPress sul tuo computer in un ambiente locale e quindi non ancora su internet)
  • Installazione di WordPress sul computer

Iniziamo con il primo step, ossia l’installazione di Local sul nostro computer.

Come creare un blog con WordPress: installazione di Local

Ma perché abbiamo bisogno di installare Local per usare WordPress?

La risposta è semplice.

Se installassimo WordPress sul nostro computer (che è scritto in PHP e MySQL), il nostro computer non sarebbe in grado di decifrarlo e quindi WP non sarebbe eseguibile. Per permettere al nostro computer di capire WordPress e quindi di farlo funzionare, abbiamo bisogno di un software che legga e comprenda il linguaggio informatico in cui WordPress è scritto e che simuli un Hosting online (come può essere SiteGround).

Per questo motivo abbiamo bisogno di installare Local sul nostro computer, per simulare un hosting come SiteGround sul nostro computer, ma senza che nessuno (a parte noi) possa accedere al sito che stiamo creando.

Andiamo quindi sul sito di Local WP e clicchiamo su “Download for free”.

Continuiamo ora con l’installazione di WordPress in ambiente locale (cioè non online, ma sul tuo computer, dove solo tu puoi vederlo). Questo passaggio è fondamentale perché ti permette di fare test e prove sul tuo sito prima che venga messo online.

Impiegherai 1 minuto per installare WordPress in ambiente locale grazie al software Local.

Vediamo come.

Una volta aperto il programma Local, clicca sul simbolo verde “+” in basso a sinistra o sul bottone “Create a new site”.

creare un blog con WordPress: installazione con Local
creare un blog con WordPress: impostazioni di Local

Dopo aver cliccato su Continue, puoi dare un nome al tuo sito (per esempio “ViaggiareInSolitaria”) e clicca sul bottone “Continue”.

creare un blog con WordPress: impostazioni di Local

Per la scelta del nome del sito non utilizzare caratteri speciali e nemmeno spazi perché il sito potrebbe non funzionare bene. Puoi invece utilizzare il trattino “-” o il trattino basso “_”.

Nella seconda schermata lascia le impostazioni come le trovi, ossia per difetto, su “Preferred” e clicca sul bottone verde in basso a destra “Continue”.

Nella terza schermata dovrai scegliere il tuo nome utente e password per accedere al tuo sito come amministratore. Ti consiglio di scegliere già da ora un nome utente e una password sicuri.
Nell’opzione “Is it a WordPress multisite?” lascia le impostazioni come le trovi per difetto: “No”.

Ora clicca sul bottone verde in basso a destra “Add site” per cominciare l’installazione di WP sul tuo computer.

A questo punto ti troverai di fronte a questa schermata:

Come vedi il pulsante più in alto a destra di colore rosso “stop site” serve a chiudere il programma. Potrai riavviarlo la prossima volta che vorrai continuare a lavorare sul tuo sito, cliccando questa volta sul pulsante verde “start site”

Se invece vuoi vedere come appare il tuo sito agli occhi dell’utente puoi cliccare su “Open Site”, e ti apparirà il sito:

Mentre se vuoi accedere al pannello di amministrazione del tuo sito WP (attraverso il quale apporti le modifiche che preferisci) non ti resta che cliccare su “Admin” e ti apparirà la schermata dove inserire il nome utente e la password che hai scelto al momento dell’installazione di WP.

Una volta inseriti i tuoi dati di login ti troverai di fronte al pannello di amministrazione del tuo sito, altrimenti detto backend:

Per visualizzare le varie cartelle che Local ha installato per scaricare WP sul tuo computer ti basterà cliccare su “Go to site folder”.

Conclusione

In questo articolo abbiamo visto come creare un blog WordPress in locale sul nostro pc. In uno dei prossimi articoli ti spiegherò quali sono i plugin fondamentali che non possono mancare al tuo sito web e come caricare il tuo sito su un hosting online in modo da renderlo visibile e fruibile sul web.

Articoli simili

Rispondi