|  |  | 

14 esperienze da fare a St. Moritz e dintorni

tempo di lettura: 7 minuti

Cosa fare a St. Moritz e dintorni

Scegliere come scoprire St. Moritz e i suoi dintorni in un giorno può essere una sfida ardua. Se non sai da dove iniziare, queste 14 esperienze ti aiuteranno a conoscere meglio questa città e i suoi dintorni, la sua cultura e la sua storia.

1.Lago di Sils e Silvaplana

lago di Sils con vegetazione
Foto di Jairph su Unsplash

Non tutti sanno che vicino St. Moritz esistono altri due laghi, quello di Sils Maria e quello di Silvaplana. D’estate i laghi sono frequentati da moltissimi sportivi, mentre d’inverno offrono scorci mozzafiato per gli amanti della fotografia. Insomma, i laghi si prestano per ogni stagione e per ogni gusto o hobby. Assolutamente dei must see se ti trovi vicino St Moritz.

2.Visita la casa di Nietzsche

Cosa fare a St. Moritz e dintorni: la casa di Nietzsche. Dettaglio della cameretta di Nietzsche.

La casa di Nietzsche si trova Sils, e se sei un patito della filosofia o, ancor meglio, un fan di Nietzsche, devi assolutamente venire a far visita la Casa di Nietzsche. Qui, il filosofo ha trascorso diverse estati, tra il 1881 e il 1888. Nietzsche alloggiava temporaneamente in questa casa a causa dei suoi problemi di salute, ed è proprio qui che ha trovato la giusta ispirazione per scrivere capolavori come Ecce Homo, Al di là del bene e del male, o La gaia scienza.
Oggi l’edificio è adibito a museo, nel quale trova spazio una camera con i mobili originali utilizzati dal filosofo e una vasta biblioteca multilingue di opere del filosofo.
È possibile accedere con soli 10 franchi ma sono previste delle riduzioni. Normalmente la casa di Nietzsche è aperta dalle 15 alle 18 di tutti i giorni, tranne il lunedì. Per orari e giorni di apertura al pubblico consiglio una visita al sito.

3.Coccolati con del delizioso cioccolato svizzero

Cosa fare a St. Moritz e dintorni: sacchetti di cioccolatini della cioccolateria Läderach a St. Mortiz

Visitare la Svizzera senza assaggiare un buon cioccolato è un po’ come andare a Roma senza vedere il Colosseo. La cioccolateria Läderach si trova a St. Moritz in pieno centro, esattamente in via Serlas, 26.
Nel negozio troverete accoglienti e disponibili commessi che vi consiglieranno il cioccolato adatto a voi. Ce ne sono per tutti i gusti e accontenteranno anche i palati più esigenti. Sarà possibile anche comporre un sacchetto con più varietà di cioccolato. Il più buono che proverete, ovunque.

4.Visita il museo di Segantini a St. Moritz

Cosa fare a St. Moritz e dintorni: un quadro di Segantini esposto al museo Segantini a St. Moritz

Il museo di Segantini prevede una mostra permanente e ospita circa 30 opere dell’artista, il quale visse in Engadina e nei Grigioni per un lungo periodo di tempo. Vi è poi un’esposizione temporanea. Se sei un amante di questo artista e della famosa corrente del divisionismo non perderti questo museo.
L’ingresso costa 15 franchi, ma sono previste delle riduzioni. Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale.

5.Scopri cosa può nascere da una delusione amorosa

facciata principale del Museo Berry di St. Moritz

Peter Robert Berry è stato un talentuoso artista e la prova vivente di come la fine di una relazione amorosa possa trasformarsi in qualcosa di magnifico, ossia l’arte. È solo dopo la rottura con la fidanzata americana che Berry trova ispirazione per la creazione delle sue straordinarie opere pittoriche perlopiù ritraenti le vette svizzere. Oltre ad essersi ispirato al suo grande maestro, Segantini, ha prodotto molti quadri di matrice astrattista. Sicuramente è un artista meno noto rispetto al maestro Segantini, tuttavia la sua opera è tutt’altro che irrilevante. Il museo si trova nel cuore di St. Moritz, in via Arona, 32 ed è aperto dalle 2 alle 6 del pomeriggio, dal lunedì al venerdì.

6.Riscaldati sorseggiando un vin brulé in piazza

vin brulé in un café in una piazza di St. Moritz

Dopo una lunga giornata a visitare musei e laghi, è l’ora di un momento di relax, ma soprattutto è l’ora di scaldarsi un po’. Il Roo Bar di St. Moritz, situato in via Traunter Plazzas,7 potrà offrirti un buonissimo vin brulé che ti scalderà il cuore in una fredda giornata invernale. Puoi anche optare per una bevanda rinfrescante se ti trovi qui d’estate.

7.Divertiti al Casinò di St. Moritz

facciata del Casinò di St. Moritz

Come non finire in bellezza al casinò di St. Moritz. Ogni tanto bisogna sfidare la sorte e divertirsi un po’. Ma attento a non esagerare. Giocare una piccola cifra è divertente, perdere tutto un po’ meno!

Cosa fare a St. Moritz e dintorni d’inverno

Durante la stagione invernale è possibile praticare lo sci di fondo in alta Engadina lungo un percorso che conta oltre 240 km e che si estende dalla località di Maloja, fino a Zernez. La pratica di questo sport è completamente gratuita e abbastanza accessibile anche per i neofiti. È necessario però considerare il costo del noleggio dell’attrezzatura, se non si possiede.
Per maggiori delucidazioni riguardo le mappe dello sci di fondo ti consiglio di visitare il sito ufficiale dell’Engadina.

8.Partecipa a una maratona

Si contano numerose maratone ed eventi sportivi durante i mesi invernali, e le più famose sono la Diagonela di fine gennaio e la Maratona di sci che si tiene all’inizio di marzo di ogni anno.

9.Pattina sul lago ghiacciato

Durante i mesi invernali i laghi di St. Moritz, Sils e Silvaplana sono completamente ghiacciati e vengono utilizzati a mo’ di pista da pattinaggio. È comunque necessario osservare delle accortezze che il sito ufficiale del comune di St. Moritz fornisce. Questi laghi vedono la pratica del kitesurf d’estate e della sua versione su ghiaccio d’inverno.
Inoltre, la pista ciclabile che da Zuoz porta a Madulain, nei mesi invernali, diviene un vero e proprio percorso sul quale è possibile pattinare su ghiaccio.

10.Vivi un’esperienza adrenalinica sul bob olimpionico a 130 Km/h

Da St. Moritz a Celerina si estende una delle più antiche piste da bob olimpionico, l’Olympia Bob Run, che vede il suo punto di partenza in via Maistra 54 a St. Moritz. Per il livello adrenalinico dell’esperienza non sono ammessi i partecipanti sotto i 16 anni (che devono presentare un permesso a partecipare firmato dai genitori) e chi ha più di 70 anni deve avere con sé un certificato medico che attesti l’idoneità di partecipazione ad un’attività sportiva di tale portata. La corsa dura circa 75 secondi e raggiunge i 130 km/h.
Il biglietto per partecipare è acquistabile dal sito ufficiale, e la pista durante la stagione invernale è normalmente accessibile dalle 7 del mattino alle 4 di pomeriggio. Sebbene sia abbastanza dispendiosa, è comunque un’esperienza curiosa, inconsueta e particolare.

11.Scia al chiaro di luna

Ma le attività invernali nei dintorni di St. Moritz non terminano qui. Non solo si può sciare di giorno, le piste engadinesi offrono scenari da favola anche di notte.
Sul piz Corvatsch ogni venerdì sera si tiene la Snow Night. Durante questo evento settimanale è possibile sciare dalle 19 all’una di notte (e fino alle due durante il mese di febbraio) su una pista illuminata dal chiaro di luna e da luci artificiali per ben 4 Km. Si tratta della pista illuminata più lunga della Svizzera.
Per prendere parte a questo evento notturno e suggestivo è possibile raggiungere il parcheggio coperto di Surlej, che si trova vicino alla località di Silvaplana, poco dopo aver costeggiato il lago. Le opzioni previste di sciata in notturna sono due e il costo del biglietto varia leggermente. Nel primo caso si può optare per un biglietto che duri fino alle 21, nel secondo caso si può sciare fino all’una di notte. È inoltre possibile acquistare un biglietto cumulativo per tutta la durata della stagione.
Lungo la pista si può cenare in ben due ristoranti ed è anche possibile fare una pausa ristoro in un bar.
Per acquistare i biglietti basta visitare il sito ufficiale dell’evento. I prezzi sono davvero competitivi.

Cosa fare a Saint Moritz e dintorni coi bambini

12.Ammira l’Engadina dall’alto

Un altro luogo turistico suggestivo nei dintorni di St Moritz che vale la pena visitare è sicuramente Muottas Muragl. A ben 2.456 metri sul livello del mare avrai una vista panoramica stupenda su tutta l’Engadina. Da qui è anche possibile sciare con lo slittino, un’attività perfetta da fare se si hanno dei bambini.

13.Nuota tra le montagne svizzere, ma al caldo

Ma le sorprese che St. Moritz offre non finiscono qua. A St. Moritz, in via Mezdi 17, si trova la piscina Ovaverva. I bambini qui si divertiranno moltissimo grazie ai numerosi scivoli e trampolini appositamente dedicati ai più piccini.
La struttura è anche dotata di una attrezzatissima palestra e di una piscina riscaldata con vista panoramica dove potrai rilassarti mentre ammiri il panorama engadinese. Oltretutto sono presenti anche una sauna e una spa.
Gli orari di ingresso possono variare in base alla stagione, è utile quindi consultare il sito internet con tutti gli aggiornamenti.

14. Dai da mangiare agli uccellini della foresta di Tais

primo piano di pettirosso

Questa è un’esperienza non solo divertente, ma anche coinvolgente ed educativa per i bambini. Insegnerai loro quanto è importante la cura verso gli altri esseri viventi.
Nella foresta di Tais a Pontresina noterai dei punti in cui viene conservato del mangime per uccellini. Potrai disporlo sulla tua mano aspettando che qualche uccellino arrivi a nutrirsi. L’inverno, infatti, è una stagione sfidante per molte specie di uccelli sia per le temperature rigide che per la presenza della neve cospicua. Questi uccellini si son abituati all’idea di nutrirsi dalle mani delle persone e , affamati, non avranno timore ad avvicinarsi!

Queste erano le mie 14 proposte per scoprire St. Moritz e i suoi dintorni. Se invece vuoi conoscere meglio la città di Roma leggi le mie 9 esperienze immersive per questa città!

Articoli simili

Rispondi