people walking
 |  |  | 

Cosa vedere a Il Cairo

tempo di lettura: 3 minuti

Se stai organizzando il tuo viaggio a Il Cairo e non sai ancora quali sono le attrazioni che potrai esplorare a Il Cairo in pochi giorni, sei finito nel posto giusto! Ecco cosa vedere a Il Cairo in 2 giorni.

Giza, le Piramidi e la Sfinge

La nostra prima e immancabile tappa è stata Giza, dove si trovano le famosissime Piramidi e la Sfinge. Il luogo è visitabile dalle 8 alle 17 da aprile a novembre e dalle 8 alle 16 da ottobre a marzo.

È superfluo affermare che se venite al Cairo, Giza è un must see, una tappa da non perdere. E credetemi, ne vale davvero la pena. Una assaggio qui sotto.

viaggio a Il Cairo : Sfinge e piramide, Giza, Il Cairo
Sfinge e piramide, Giza, Il Cairo

Il sito comprende le tre piramidi di Cheope, Chefren e Micerino, oltre all’imponente sfinge. Potrete comprare il biglietto per fare ingresso alla necropoli e passeggiare attraverso queste meraviglie. Oltre a questo potrete scegliere se avventurarvi negli angusti corridoi delle piramidi. Un consiglio che ci hanno dato è stato di comprare il biglietto di entrata solo per una delle piramidi, perché internamente sono abbastanza simili.
È inoltre bene sapere che i corridoi delle piramidi sono bassi, quindi dovrete chinarvi mentre li attraversate e non vi è molto ricircolo d’aria.

Cosa vedere a Il Cairo: Il pittoresco Bazaar Khan el-Khalili

people walking
Photo by Alex Azabache on Pexels.com

Il Bazaar de Il Cairo è uno dei luoghi più suggestivi e coloriti della città, gremito di gente, di artigiani locali e venditori ad ogni angolo. Potrete trovarci di tutto, dalle lampade ai bottoni, dalle spezie ai profumi, dai narghilè ai diffusori di fragranze.

Questo enorme mercato è visitabile tutti i giorni. Apre alle 9.30 e chiude dopo le 11 di sera. È sempre pieno di gente, ma ho apprezzato moltissimo questa visita! Sono sicura che troverete qualche souvenir da portarvi a casa!

La Cittadella de Il Cairo

Non è facile selezionare alcuni luoghi da vedere in un tempo ristretto per farsi una giusta idea di una città immensa quale è Il Cairo. Ma sicuramente la Cittadella è uno di questi luoghi.
La Cittadella, una fortificazione costruita tra il 1176 e il 1183 a scopo difensivo, si trova sulla Collina del Muqattam e per visitarla basteranno una manciata di euro. La fortificazione fu eretta a scopo difensivo ma ben presto cominciò ad ospitare la dimora reale. Al suo interno potrete trovare luoghi di interesse culturale come alcuni musei e alcune moschee.

ornamental old mosque with arched entrance
Photo by Mathias Reding on Pexels.com

Il mio viaggio a Il Cairo ha avuto una durata di soli due giorni e quelli di cui ti ho parlato in questo articolo sono i luoghi che (nel poco tempo che avevo a disposizione) sono riuscita a visitare. Inoltre, ti consiglio di non perderti il Museo Egizio de Il Cairo. Se dovessi visitarlo in periodo di Ramadan tieni conto che gli orari di apertura e chiusura possono subire delle variazioni.

Se ti interessa qui puoi trovare degli utili consigli su come organizzare il tuo viaggio a Il Cairo.

Articoli simili

Rispondi