maria cassagne 46aRPsdmtBs unsplash 1
 |  |  | 

Cosa vedere a Siracusa: 6 tappe indimenticabili!

tempo di lettura: 4 minuti

Dopo aver visitato Noto, siamo approdate a Siracusa, una delle città più interessanti della Sicilia orientale. Se vuoi sapere cosa vedere a Siracusa, sei sul blog giusto!

In realtà, la città ha il suo cuore pulsante ad Ortigia, la piccola isola collegata a Siracusa via terra da un ponte e considerata la “old town” ossia la città vecchia, o la vecchia Siracusa.

Noi abbiamo prenotato il nostro alloggio in una zona che dista a 20 minuti a piedi da Ortigia. Ovviamente, se avessimo saputo che Ortigia è il punto nevralgico della città, avremmo prenotato qui il nostro alloggio! Potresti tenerlo presente se non hai l’auto (come nel nostro caso).

Cosa vedere ad Ortigia

1. Passeggia tra le vie di Ortigia e incontrerai molti punti d’interesse!

Ad Ortigia ci sono moltissime cose da vedere. I punti di interesse dove soffermarsi sono innumerevoli. Appena metterai piede ad Ortigia ti troverai davanti al tempio di Apollo e proseguendo potrai osservare la Fontana di Diana. Nel cuore di Ortigia presenzia con fare trionfale anche il bellissimo Duomo. Verso il mare, invece, si ergono il Bastione spagnolo e il Castello Maniace.

WhatsApp Image 2024 06 10 at 18.12.56 2
Il Duomo di Ortigia.
WhatsApp Image 2024 06 10 at 18.12.56
La Fontana di Diana ad Ortigia.

2. Cosa vedere a Ortigia: il Palazzo Ducale dei Borgia

Di fronte al Duomo potrai anche visitare il Palazzo Ducale dei Borgia, e alla fine della visita potrai anche affacciarti al balconcino con un calice di prosecco, illudendoti per una serata di abitare in uno dei luoghi più belli dell’isola di Ortigia. Tutti ti guarderanno con ammirazione e un pizzico di invidia mentre sorseggi e osservi la folla con il tuo prosecco dal balconcino!

WhatsApp Image 2024 06 10 at 18.14.47 1
Cosa vedere a Siracusa (Ortigia): il palazzo Borgia col famoso terrazzino che dà sul Duomo.
WhatsApp Image 2024 06 10 at 18.14.47
Un dettaglio di Palazzo Borgia a Ortigia.

3. Cosa vedere a Ortigia: il quartiere ebraico della Giudecca

Un’altra esperienza che ti consiglio di fare è la visita al quartiere ebraico ad Ortigia, altrimenti detto Giudecca, proprio nella via della Giudecca. Qui, in passato, avevano luogo i Miqwè, degli antichi bagni rituali ebraici. L’entrata ai bagni ebraici, al momento costa 7 euro e la visita non ti ruberà più di mezz’oretta. Purtroppo qui non si possono scattare fotografie, ma il luogo è molto interessante e ti mostrerà una delle tante sfaccettature della meravigliosa città di Siracusa. Uno dei tanti pezzi di un meraviglioso puzzle siciliano!

WhatsApp Image 2024 06 10 at 18.19.20
Gli orari di apertura al pubblico del Mikveh.

4. A Siracusa non perderti un giro in barca!

Se poi non avrai più voglia di girare a piedi ad Ortigia, puoi sempre optare per un giretto in barca di circa un’ora che si soffermerà sui punti salienti dell’isola come il Castello, la Cala Rossa o i due fari (uno verde, l’altro rosso) che indicano la larghezza del porto naturale di Siracusa (il secondo per grandezza, dopo Genova che è il più largo d’Europa).

Nel nostro giro in barca abbiamo visto i punti nevralgici di Ortigia e Siracusa in circa un’oretta e ci è stato offerto un calice di prosecco per la cifra di 20 euro a persona.

WhatsApp Image 2024 06 10 at 18.12.56 1
Cosa vedere a Siracusa: il castello Maniace.

E non perderti la grotta a forma di cuore, solo per inguaribili romantici!

WhatsApp Image 2024 06 10 at 18.18.01
Cosa vedere a Siracusa: la grotta a forma di cuore.

Puoi anche optare per un giro più lungo che oltre ad Ortigia include la visita al Plemmirio (una lingua di terra posta più a sud di Ortigia). Il tour, in questo caso, dura circa 2 ore, per un prezzo di poco più alto (circa 35 euro).

5. …O un giro sul calessino!

Un’alternativa al tour in barca dell’isola è il giro in calesse. In questo caso dovrai pagare una cifra un po’ più bassa rispetto al giro in barca (circa 5 euro a persona).

6. A Siracusa non perderti nemmeno il parco archeologico Neapolis

Anche fuori da Ortigia, però, le cose da visitare sono tante. Innanzitutto, recati al parco archeologico Neapolis. Qui, con un biglietto che al momento si aggira attorno ai 17 euro, potrai visitare un sacco di luoghi mitici. Per esempio, il teatro greco, l’anfiteatro romano, l’orecchio di Dioniso o la grotta dei Cordari.

Mi sento di darti un consiglio spassionato: noleggia un’audioguida che ti costerà circa 5 euro, oltre al prezzo del biglietto di entrata.

WhatsApp Image 2024 06 10 at 18.19.21
WhatsApp Image 2024 06 10 at 18.19.20 1
Cosa vedere a Siracusa: l’orecchio di Dioniso.

Questo perché abbiamo trovato le didascalie nel parco molto vaghe e sicuramente avremmo apprezzato maggiormente la visita (vista l’importanza storica del sito) se le informazioni a supporto fossero state più esaustive.
Quindi, assolutamente, noleggia un’audioguida all’ingresso!

Articoli simili

Rispondi